Beccalossi contro Di Maio: stop a inceneritori? Mandi rifiuti a Zingaretti e De Luca

Lo dichiara il consigliere regionale della Lombardia (Gruppo Misto), commentando le dichiarazioni in tema di programmi del futuro governo

0
Viviana Beccalossi
Viviana Beccalossi

“Di Maio vuole eliminare i termovalorizzatori? Bene, a questo punto chieda ai suoi nuovi alleati Zingaretti e De Luca di pensare a smaltire nelle regioni che oggi governano i rifiuti del sud, a partire proprio da quelli della Campania. Per adesso lo fa in buona parte la Lombardia, che evidentemente il capo politico grillino considera la discarica d’Italia”.

Lo dichiara , consigliere regionale della Lombardia (Gruppo Misto), commentando le dichiarazioni di Luigi Di Maio in tema di programmi del futuro governo.

“È incredibile -prosegue Viviana Beccalossi- assistere a dichiarazioni fuori dal mondo da parte di Di Maio, secondo cui l’ambiente si tutelerà magicamente producendo meno rifiuti e spegnendo i termovalorizzatori. Un argomento così complesso non può essere trattato in modo così superficiale. Qualcuno gli dica che la Lombardia smaltisce da sola un terzo dei rifiuti nazionali e puntualmente toglie le castagne dal fuoco alle regioni del sud proprio grazie ai suoi impianti”.

”Mi auguro – continua Viviana Beccalossi- che il presidente Fontana decida per un vero giro di vite, visto che per Di Maio i lombardi sono utili per fare da netturbini e per i 54 miliardi di residuo fiscale, ma fastidiosi quando chiedono l’autonomia”.

“Se il buon giorno si vede dal mattino -conclude- il futuro governo si presenta all’insegna di programmi preoccupanti, tra l’ambientalismo da bar di Di Maio e il Pd che non vede l’ora di smantellare i provvedimenti sulla sicurezza”.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome