Questura di Brescia: ecco il bilancio dei controlli settimanali

Continuano i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Questore di Brescia e finalizzati al monitoraggio dei luoghi di possibile aggregazione per soggetti a rischio

0
Questura di Brescia
Questura di Brescia

Continuano i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Questore di Brescia e finalizzati al monitoraggio dei luoghi di possibile aggregazione per soggetti a rischio. I controlli e le indagini a tutto campo, visto il particolare afflusso turistico sia in questa città sia nelle altre principali località del Basso Garda, si sono maggiormente concentrati sulle aree esterne e limitrofe della stazione ferroviaria, sui parchi cittadini sui locali commerciali interessati dalla presenza di persone senza fissa dimora, di soggetti dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti nonché di persone straniere irregolari sul territorio nazionale e che arrecano turbativa all’ordine e alla sicurezza pubblica.

Nel corso della settimana sono stati attuati quotidiani e mirati servizi straordinari di controllo del territorio a cui hanno partecipato equipaggi appartenenti alle diverse articolazioni della e del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, unitamente ad equipaggi della Guardia di Finanza, dell’Arma dei Carabinieri e della Locale.

Durante i servizi, sono state identificate 243 persone, di cui 103 con precedenti di Polizia e sono stati controllati 5 esercizi commerciali. Inoltre sono stati effettuati sequestri di sostanza stupefacente di tipo marijuana per circa 15 grammi.

Una persona è stata arrestata durante un controllo per resistenza a Pubblico Ufficiale e indagato per spaccio di sostanza stupefacente, mentre altre 3 persone sono state denunciate per possesso di droga. 3 automobilisti sono stati sanzionati per aver violato le norme del Codice della Strada.

Inoltre, gli  espulsi di questa settimana sono 2: 1 con il trattenimento presso il C.P.R. di Bari mentre l’altro con accompagnamento immediato alla frontiera.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome