🔴 Lago di iseo, trovata l’auto con cadavere: è di un 60enne scomparso nel 2004

Al momento non è ancora certo che il corpo sia il suo (bisognerà aspettare di recuperare la macchina, forse giovedì prossimo), ma tutti gli indizi portano in quella direzione

2
Sommozzatore in azione, foto da Maxpixel
Sommozzatore in azione, foto da Maxpixel

Non era un miraggio. Nelle scorse ore i sommozzatori hanno individuato l’automobile con i resti di un cadavere che era stata avvistata poche ore prima da due appassionati di immersioni al largo di Tavernola, sulla sponda Bergamasca del lago di Iseo.

La vettura, una Ford Fiesta, si trova a 80 metri di profondità. Stando alle prime informazioni, dal numero di targa è emerso che si tratta dell’automobile di un 60enne scomparso nel 2004, senza lasciar tracce. L’uomo si era da poco trasferito a Scanzorasciate con la moglie, una 30enne albanese che aveva presentato denuncia di sparizione.

Al momento non è ancora certo che il corpo sia il suo (bisognerà aspettare di recuperare la macchina, forse giovedì prossimo), ma tutti gli indizi portano in quella direzione.

Resta da capire anche come sia finito nelle profondità del Sebino. Per il momento l’ipotesi più probabile rimane quella di un incidente, oppure di un gesto tragico. In questa fase delle indagini, le forze dell’ordine stanno comunque approfondendo anche la pista di eventuali legami con la criminalità organizzata, che nei decenni precedenti ha smaltito diversi cadaveri nel lago di Iseo.

Comments

comments

2 Commenti

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome