Banda delle slot, albanese fermato su furgone rubato con 3.700 in monete

L'uomo, alla guida di un furgone rubato lo scorso 7 agosto in una ditta di Dello, è stato intercettato dai militari nel territorio di Passirano

0
Carabinieri
Carabinieri, foto generica

Una delle bande delle che operano nel Nord Italia e nella provincia di Brescia ha le ore contate. Nelle scorse ore, infatti, i caraabinieri di Brescia – in collaborazione con i colleghi di Chiari e Salò – hanno arrestato in Franciacorta un 41enne albanese, accusato di furto e ricettazione.

L’uomo, alla guida di un furgone rubato lo scorso 7 agosto in una ditta di Dello, è stato intercettato dai militari nel territorio di Passirano. I hanno fermato il mezzo, ma gli occupanti hanno cercato di darsi alla fuga a piedi. Due sono riusciti a far perdere le proprie tracce, ma l’autista è stato bloccato.

Il mezzo è risultato essere stato utilizzato in precedenza per due colpi, a Bedizzole e Bagnolo. In un sacchetto occultato nel mezzo sono stati anche trovati 3.700 in monete, frutto evidentemente di un colpo andato a segno.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome