Evade dagli arresti domiciliari, i carabinieri lo trovano a passeggio

L'uomo, agli arresti domiciliari per il reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, è stato arrestato per evasione e processato per direttissima

1

Forse pensava di non far nulla di male, eppure ora dovrà pagare le conseguenze del suo errore.

Un uomo di 46 anni bresciano è stato individuato martedì pomeriggio mentre girovaga per il centro città. Nulla di strano se non fosse che l’uomo avrebbe dovuto rimanere in casa perchè condannato agli arresti domiciliari.

A beccarlo fuori casa sono stati i carabinieri della stazione di San Faustino durante un servizio di prevenzione dei reati predatori. Una volta giunti davanti l’abitazione del 46enne, i militari non lo hanno trovato in casa e così sono scattate le ricerche.

L’uomo, agli arresti domiciliari per il reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, è stato arrestato per evasione e processato per direttissima. Il giudice ha convalidato l’arresto e  ripristinato la detenzione domiciliare.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome