Prestazioni hot nel centro massaggi, titolare cinese denunciata

L'indagine della Polizia locale di Rezzato è riuscita a far emergere la vera natura delle prestazioni fornite nei locali del centro benessere

1
Massaggi cinesi a Brescia
Massaggi cinesi a Brescia

A lanciare l’allarme è stata la moglie di un uomo cliente del centro massaggi, dove oltre ai tradizionali servizi, venivano dispensate anche prestazioni hot.

Dalla segnalazione è quindi partita un’indagine della Polizia locale di Rezzato, che è riuscita a far emergere la vera natura delle prestazioni fornite nei locali del centro benessere.

Sono stati gli stessi clienti dell’attività commerciale ad ammettere che dopo il massaggio le ragazze si adoperavano per alcuni servizi extra.

Gli agenti hanno quindi posto sotto sequestro il negozio e una cifra pari a 3.000 euro in contanti. La titolare del centro, una donna cinese di 46 anni, è stata denunciata per favoreggiamento della prostituzione.

In passato vi sono stati diversi centri massaggi posti sotto sequestro per le medesime ragioni.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome