Truffa della frutta, uomo incastrato dalle telecamere a Rovato

L’uomo originario di Napoli è stato inquadrato dagli occhi elettronici intelligenti collocati all'ingresso del paese franciacortino

1
polizia-locale
Polizia locale, foto generica

Grazie all’alert inviato dalle telecamere di lettura targhe installate sul territorio rovatese con sistema  condiviso con altre polizie locali, martedì mattina la Polizia Locale di Rovato  ha fermato e controllato un soggetto di origini napoletane segnalato per truffe.

L’uomo originario di Napoli aveva varcato il territorio di Rovato con il proprio autocarro, gli occhi elettronici installati sul territorio hanno mandato subito l’alert alla centrale operativa della Polizia Locale di Rovato che si è immediatamente portata alla ricerca del veicolo, intercettandolo in via XXV Aprile.

Durante il controllo emergeva che all’interno dei veicolo erano stoccate circa 50 cassette di frutta. Viste le modalità di conservazione veniva richiesto l’intervento di personale dell’Ats di Rovato che intervenuto prontamente sul posto procedeva congiuntamente alla Locale alle contestazioni  di violazione al Regolamento Comunitario sulla tracciabilità della provenienza degli alimenti e violazioni alla circolazione della strada.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome