Telefono amico, a Brescia cinque richieste di aiuto al giorno

Attivo dal 1982, Telefono Amico Brescia è uno dei 20 centri territoriali del gruppo, che a livello nazionale ha gestito nel 2018 ben 50mila richieste di aiuto

0
Telefono, foto da Pixabay

Oltre 2mila chiamate in un anno, con una media di oltre cinque al giorno. E’ quello il bilancio della sede di Brescia di Telefono Amico Italia, organizzazione di volontariato che si prende cura, al telefono e via mail, delle persone che hanno bisogno di aiuto, garantendo il totale anonimato

Attivo dal 1982, Telefono Amico Brescia è uno dei 20 centri territoriali di Telefono Amico Italia, che a livello nazionale ha gestito nel 2018 ben 50mila richieste di aiuto.

Ma ora l’associazione, tramite il presidente bresciano Claudi Gatti, lancia un appello per la ricerca di nuovi volontari: «Nel 2018 – spiega Gatti – abbiamo gestito oltre duemila richieste di aiuto, offrendo supporto, ascolto e attenzione a tante persone in difficoltà, ma per rendere il nostro servizio ancora più efficace e capillare abbiamo bisogno di ampliare il nostro team di “ascoltatori solidali”».

Per accedere ai corsi di formazione di Telefono Amico Italia a Brescia e diventare volontari basta inviare una e-mail all’indirizzo volontari@telefonoamico.it oppure all’indirizzo brescia@telefonoamico.it. I corsi inizieranno nel mese di ottobre e verranno presentati ufficialmente martedì 1° ottobre alle ore 20.30 nei locali del centro socioculturale del Villaggio Sereno, traversa 12^ n. 58/a – Brescia. Tutti gli interessati sono invitati a partecipare.

TELEFONO AMICO

Il servizio è raggiungibile tutti i giorni dalle 10 alle 24 chiamando 199-284-284.

A carico di chi chiama solo il costo della telefonata: da telefono fisso 0,06 euro alla risposta e 0.024 euro al minuto, Iva compresa. Per i cellulari il costo varia in funzione dell’operatore telefonico.

E’ possibile anche fare una chiamata web accedendo al sito www.telefonoamico.it da pc o smartphone con un unico click a costo zero.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome