Sesso con minori, assolto il dirigente scolastico

L'accusa aveva chiesto una condanna a due anni per sesso con persone di minore età

0

L’accusa aveva chiesto una condanna a due anni per sesso con persone di minore età ma ieri è arrivata la sentenza: assolto perchè il fatto non sussiste.

Un pianto liberatorio è stata l’unica e possibile reazione del dirigente scolastico finito a processo insieme ad altre persone accusate dello stesso reato.

Con lui, anche un altro imputato è stato assolto con la stessa motivazione, mentre in un altro caso – chiarisce tutto Bresciaoggi – l’assoluzione sarebbe stata garantita perchè il contatto tra l’imputato e i minori è avvenuto soltanto virtualmente.

Ai procedimenti penali si è arrivati a seguito di indagini coordinate dalla procura di Brescia avviate nel 2016 in seguito ad accertamenti della Polizia Locale di Montichiari.

Sotto la lente d’ingrandimento erano finiti alcuni siti web nei quali si offrivano e si richiedevano prestazioni sessuali a pagamento, con prezzi dai 20 euro alle diverse centinaia e “extra” in caso di rapporti non protetti.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome