Italiano ai domiciliari… cerca di rapinare 17 euro alla vicina di casa

Al 32enne, ovviamente, è stata revocata la misura dei domiciliari: per lui si sono aperte le porte del carcere di Canton Mombello

0
Carabinieri
Carabinieri, foto generica

E’ finito nuovamente male il tentativo criminale di un 32enne italiano di Gussago che si trovava agli arresti domiciliari a causa dei numerosi precedenti per furto e rapina. Il giovane, infatti, ha ben pensato di uscire di casa per cercare di derubare l’anziana vicina di casa. La donna lo ha scoperto e, pressata dall’uomo, gli ha consegnato quanto nelle sue disponibilità, 17 euro in tutto. Lui è tornato a casa “tranquillo”, mentre lei ha avvisato i carabinieri, che si sono presentati sul posto dopo pochi minuti. Al 32enne, ovviamente, è stata revocata la misura dei domiciliari: per lui si sono aperte le porte del carcere di Canton Mombello.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome