Il cambiamonete s’inceppa, 29enne lo distrugge e tenta la fuga con 300 euro

Il 29enne aveva trascorso la serata giocando alle slot machine e vincendo un centinaio di euro in monete

0
Slot machine
Slot Machine e videopoker sono molto diffusi a Brescia e provincia

Un giovane di 29 anni, di origini romene e domiciliato a Darfo Boario Terme, è stato arrestato ieri sera dai Carabinieri di Darfo con l’accusa di furto aggravato.

Il 29enne aveva trascorso la serata giocando alle slot machine e vincendo un centinaio di euro in monete. Ad un certo punto ha inserito quanto vinto in un cambiamonete per ottenerne il controvalore in banconote. La macchinetta si è però bloccata sul più bello e il 29enne si è rivolto alla barista per chiedere spiegazioni.

Contattata la ditta di distribuzione delle slot machines, il giovane è stato invitato a tornare il giorno dopo per recuperare il suo denaro, ma la sua reazione ha costretto la barista a chiamare il 112. Il 29enne si è infatti scagliato contro la macchina cambiamonete, danneggiandola e riuscendo ad impossessarsi di circa trecento euro.

Intanto sono però giunti nel locale i Carabinieri che sono riusciti a fermare il 29enne proprio mentre si dava alla fuga.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome