Costringeva donna incinta a prostituirsi: 39enne condannato dai giudici

L'uomo gestiva un giro di escort in due appartamenti nel centro storico di Montichiari, facendo prostituire due ragazze rumene di 32 e 29 anni

0
Prostituzione
Prostituzione, foto d'archivio

Un 39enne è stato condannato a due anni e otto mesi di carcere, con spesa sospesa, dai giudici del tribunale di Brescia per il reato sfruttamento della prostituzione. E’ questa la prima conclusione della vicenda processuale iniziata con un’indagine della Polizia locale di Montichiari, guidata da Christian Leali, su un giro di prostituzione nel comune bassaiolo.

Secondo l’accusa, il 39enne gestiva un giro di escort in due appartamenti nel centro storico di Montichiari, facendo prostituire due ragazze rumene di 32 e 29 anni. Con un’aggravante: una di queste era anche in stato di gravidanza.

Le indagini, durate diversi mesi, erano partite dall’analisi di alcuni annunci on line su siti dedicati ai incontri hot e dall’incrocio dei dati sugli intestatari degli immobili, i cui proprietari però sono risultati estranei ai fatti.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome