Dal 2020 arriva a scuola la giornata dedicata alle donazioni, la soddisfazione di Girelli (Pd)

Gli studenti delle scuole secondarie lombarde saranno informati sul tema della donazione e del trapianto di organi, tessuti e cellule

0
Gianantonio Girelli, foto da Facebook

Grazie all’istituzione della “Giornata Annuale del Dono”, votata oggi dal Consiglio Regionale, dal 2020 gli studenti delle scuole secondarie lombarde saranno informati sul tema della donazione e del trapianto di organi, tessuti e cellule.

“La medicina dei trapianti è una pratica terapeutica consolidata ed efficace e oggi, in molti casi, rappresenta l’unica opzione per fronteggiare gravi insufficienze d’organo o patologie e accrescere l’aspettativa di vita – spiega il Consigliere regionale del PD Gianni Girelli – In Italia esistono due leggi, del 1999 e del 2008, che regolano la volontà dei singoli a donare organi e tessuti. E la nostra regione, sul tema, è molto sensibile: secondo le statistiche degli ultimi cinque anni, i cittadini lombardi contribuiscono ad oltre il 50 per cento delle donazioni di tessuti e al 20 per cento delle donazioni di organi.  Nel 2018, in particolare, da noi sono stati eseguiti più di 4mila interventi (828 trapianti di organi e 3416 innesti di tessuti grazie all’impegno degli operatori sanitari di 50 ospedali (27 ASST, 4 IRCCS, 19 strutture private)”.

“I numeri a nostra disposizione incoraggiano a perseguire in questa direzione – dice ancora Gianni Girelli – E’ importante stimolare l’attenzione e incentivare la consapevolezza della cultura del dono. Proprio per questo credo sia importante promuovere una giornata informativa rivolta a tutti i lombardi, non ristretta alla platea dei ragazzi. E penso a tutto il mondo dei lavoratori che a buon titolo deve essere incluso nelle iniziative di sensibilizzazione”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome