Rovato, graffiti sul treno in sosta: due writer bresciani nei guai

La Polizia Locale di Rovato, arrivata velocemente sul posto, ha colto i tre ragazzi mentre dipingevano tre vagoni del treno fermo sui binari

0
Writer metro
Graffiti sui treni, foto generica

Risale a a giovedì scorso, in tarda serata, l’intervento della Pattuglia della Polizia Locale alla Stazione Ferroviaria di Rovato che ha portato alla denuncia di due giovani writer bresciani.

Tutto è partito dalla segnalazione del servizio di sorveglianza della ditta Eural Gnutti, situata proprio vicino alla stazione, che ha notato la presenza di tre persone che si aggiravano con fare sospetto all’interno dell’area della stazione, per poi spostarsi verso i treni fermi sui binari.

La Polizia Locale di Rovato, arrivata velocemente sul posto, ha colto i tre ragazzi mentre dipingevano tre vagoni del treno fermo sui binari.  I giovani hanno cercato quindi di darsi alla fuga correndo lungo i binari e dividendosi nel tentativo di seminare i due agenti, che però sono riusciti a bloccarne due.

I due writers bresciani, entrambi di 32 anni, risponderanno dell’accusa di imbrattamento. Complessivamente sono state inoltre sequestrate una quindicina di bombolette spray.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome