Brescia, nel fine settimana torna la rievocazione della Giostra

La giostra è la rievocazione storica dell’arrivo in terra bresciana e in città di Caterina Cornaro, Regina di Cipro, Gerusalemme e Armenia e Signora di Asolo, giunta nell’agosto dell’anno 1497 per festeggiare il fratello Giorgio Cornaro, da poco eletto podestà di Brescia

0
Una delle passate edizioni della Giostra di Brescia, foto da pagina Facebook ufficiale

Torna nel fine settimana “La Giostra di Brescia”. La giostra è la rievocazione storica dell’arrivo in terra bresciana e in città di Caterina Cornaro, Regina di Cipro, Gerusalemme e Armenia e Signora di Asolo, giunta nell’agosto dell’anno 1497 per festeggiare il fratello Giorgio Cornaro, da poco eletto podestà di Brescia.

In onore della sorella il podestà organizzò un torneo cavalleresco in Platea Magna, l’attuale Piazza della Loggia, al quale parteciparono 27 cavalieri. La rievocazione, nata dalla passione per la storia locale, fu realizzata per la prima volta nel settembre del 1999.

Grande novità di questa edizione è costituita dalla collaborazione con la “Festa delle Marie”, celebrazione della città di Venezia che si svolgeva con cadenza annuale a partire presumibilmente dal IX secolo. La festa delle Marie prevedeva la benedizione delle coppie che si sarebbero sposate entro l’anno e il sorteggio di dodici ragazze povere, alle quali venivano donati vestiti eleganti e una dote perché si potessero maritare.

Sabato 28 settembre, a partire dalle 20, all’Hotel Vittoria di Brescia si svolgerà il banchetto in onore della regina Caterina Cornaro, con menù a base di piatti tipici veneziani del Rinascimento ed un grande spettacolo con sbandieratori, musici, figuranti e ospiti in costume storico del Carnevale di Venezia.

Domenica 29 settembre, alle 10.30, si terranno le prove libere dei cavalieri e le esibizioni del gruppo sbandieratori e musici di Fornovo Taro. Alle 15.30 farà il suo ingresso in Piazza della Loggia il corteggio reale mentre alle 16.30 avrà inizio il torneo cavalleresco. Alle 18, infine, avranno luogo le premiazioni e la consegna del palio.

A vestire i panni della Regina Caterina Cornaro sarà quest’anno Linda Pani, vincitrice del “Concorso delle Marie” e già interprete del ruolo di Caterina Cornaro durante la Regata Storica di Venezia tenutasi all’inizio di settembre sul Canal Grande, nonché prossimo “angelo” di Piazza San Marco nel volo di apertura del Carnevale di Venezia 2020.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome