Violenze e minacce contro la moglie, 33enne denunciato

La donna, una 39enne, continuamente vessata da minacce di morte, violenze e persecuzioni, è finalmente riuscita a uscire da una situazione insostenibile

2
Violenza sulle donne
Violenza sulle donne, foto generica

Dovrà rispettare il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie, il divieto di comunicare con qualsiasi mezzo e l’obbligo di mantenere una distanza minima di 200 metri in caso di fortuito incontro l’uomo di 33 anni fermato dai carabinieri di Gavardo a seguito della denuncia di maltrattamenti avanzata dalla moglie. Tutte le disposizioni rientrano tra quelle previste dal cosiddetto “codice rosso”, che inasprisce pene e sanzioni in caso di violenza domestica e di genere.

La donna, una 39enne, continuamente vessata da minacce di morte, violenze e persecuzioni, è finalmente riuscita a uscire da una situazione insostenibile. Picchiata anche davanti al figlio, ha trovato il coraggio di denunciare il marito, da cui da qualche tempo aveva chiesto la separazione.

Raggiunta dall’ex compagno nella casa dei genitori in cui ora vive con il figlio, ancora una volta minacciata, la donna ha chiamato i carabinieri, che dopo aver fermato il 33enne l’hanno convinta a sporgere denuncia.

Altri casi analoghi si sono verificati nelle scorse settimane.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome