Follia al pronto soccorso di Manerbio, paziente aggredisce medico

Il giovane che la scorsa notte ha aggredito un medico di turno era stato invitato a evitare effusioni amorose con la fidanzata all'interno del PS

1
Ospedale di Manerbio
Ospedale di Manerbio

Era stato invitato a mantenere un certo contegno e ad evitare eccessive effusioni amorose il giovane di 24 anni che la scorsa notte ha aggredito un medico di turno al dell’.

Il 24enne si era recato in ospedale perchè – avrebbe riferito – vittima di un’aggressione. Con lui la fidanzata. Dopo una prima valutazione, il suo caso è stato inserito tra quelli non urgenti e il giovane e la ragazza sono stati fatti accomodare in sala d’attesa.

I due hanno però iniziato a scambiarsi effusioni amorose un po’ troppo sopra le righe, fuori luogo in un pronto soccorso. Richiamato da un’infermiera, il giovane ha subito dato in escandescenze e ha aggredito la donna con insulti e minacce. Intanto, disturbato dai toni della discussione appena nata, da un ambulatorio è uscito il medico di turno, che ha chiesto chiarimenti e ha poi nuovamente invitato la coppia ad evitare scene non consone ad un ospedale. Dopo una rinnovata pioggia di insulti, il medico ha dunque preso la decisione di chiamare i . A quel punto la reazione del 24enne, che si è avventato sul medico, prendendolo a pugni e scaraventandolo a terra, dove ha continuato a colpirlo.

Il giovane, che già in precedenza pare aver avuto problemi con la giustizia, è poi stato bloccato e affidato ai carabinieri. Il pm di turno non ha però ritenuto necessario l’arresto. Il 24enne è stato denunciato a piede libero.

Il medico aggredito, invece, ha riportato diverse contusioni ed è stato ricoverato in osservazione.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome