🔴 Attenti alla truffa delle telefonate mute: ecco i numeri da bloccare

Di seguito spieghiamo brevemente la truffa delle telefonate mute o truffa delle telefonate mute tunisine

0
FONTE: pixabay.com
FONTE: pixabay.com

I truffatori ne inventano ogni giorno una nuova per raggirare le vittime. Ma stavolta si tratta di un trucco ormai noto e piuttosto costoso per chi cade nel tranello, che potrebbe vedersi prosciugato il credito telefonico nell’arco di pochi istanti. Di seguito spieghiamo brevemente la truffa delle telefonate mute o truffa delle telefonate mute tunisine.

TELEFONATE MUTE, OCCHIO ALLA TRUFFA

L’escamotage utilizzato dai malviventi è piuttosto semplice e consiste nel chiamare migliaia di utenze telefoniche con un numero di telefono “speciale” proveniente dall’estero. Le telefonate sono mute e poi la linea cade improvvisamente. Perché? La ragione è molto semplice: alcuni di coloro che ricevono la telefonata richiamano il numero per sapere chi li stesse cercando. E a quel punto il conto è salatissimo: per le chiamate truffa dalla Tunisia, infatti, si arrivano a pagare anche 1,5 euro al secondo.

COME DIFENDERSI DALLA TRUFFA

Difendersi dalla truffa, in questo caso, è piuttosto semplice. Basta controllare il prefisso telefonico di chi ci cerca e, se si riceve una chiamata muta, non richiamare. I numeri da bloccare hanno il prefisso +216. In particolare diverse segnalazioni indicano questi due: +216 28 915 036 o +216 28 914 685, da inserire ovviamente in blacklist.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome