L’arredamento a Brescia non conosce crisi: si cerca il Made in Italy

Seppur in proporzioni diverse, la crescita investe la totalità dei comparti dell’arredo, domestico e non. La classifica è guidata dai mobili per ufficio e locali pubblici

0
Arredare casa, foto generica
Arredare casa, foto generica

Il settore degli arredamenti a Brescia e provincia, come nel resto d’Italia, mostra un trend positivo ed è soprattutto il segmento dell’export a crescere e diffondere ottimismo per l’intera industria.

Seppur in proporzioni diverse, la crescita investe la totalità dei comparti dell’arredo, domestico e non. La classifica è guidata dai mobili per ufficio e locali pubblici, seguiti a ruota dalla produzione di cucine per un aumento totale dei ricavi del 4,4% a fine 2017.

La produzione destinata all’export contribuisce per oltre la metà dei dati di crescita totali. Fattore molto positivo che dimostra, ancora una volta, quanto la produzione di arredamenti nazionale sia sempre più un punto di riferimento sia per i mercati esteri, sia per gli italiani stessi, che dopo “la febbre delle catene di mobili usa e getta” si riscoprono oggi più che mai alla ricerca di qualità.

Sta infatti prendendo vita un fenomeno di “riscoperta” per il quale sono sempre di più gli italiani che, probabilmente stanchi di produzioni standardizzate, a Brescia e provincia si rivolgono ai tradizionali negozi specializzati in cerca di qualità, affidabilità e soprattutto personalizzazione.

Si tratta di un tipo di clientela in cerca di un arredamento di qualità: non una composizione standardizzata ma che segue un disegno realizzato su misura, mobili in grado di offrire un grande impatto visivo ma che siano anche pensati e costruiti in modo da durare a lungo nel tempo. Ciò che le persone cercano oggi in un negozio d’arredamento non è più soltanto una vasta selezione di prodotti, ma soprattutto il valore consulenziale, che solo realtà con lunga esperienza nel settore sono in grado di offrire.

Nel pensiero comune, però, risulta scontato che grande qualità e progetto personalizzato siano sinonimi di prezzi molto cari. Invece, alcuni negozi di arredamento a Brescia, come Mercato del Mobile, riescono a sfatare senza indugi questo mito. Il negozio di arredamento ha costruito la propria solidità grazie a 1000mq di showroom e una grande varietà di prodotti rigorosamente Made in Italy, ambasciatori di stile, facendo del motto “la qualità al giusto prezzo” il proprio principale biglietto da visita.

Per chi si rivolge a negozi d’arredo a Brescia e provincia di questo tipo, l’assistenza risulta importante tanto quanto la bontà dei prodotti. In un’era nella quale ogni informazione è facilmente reperibile online, il valore aggiunto è dato dalla competenza di chi sa progettare l’arredo a misura delle reali necessità di chi lo vivrà ogni giorno. I consumatori, oggi, premiano infatti le realtà che dimostrano di:

  • seguire il cliente a partire dalla scelta del tipo di arredo e dalla sua progettazione, con un servizio di consulenza che permette di ottenere arredamenti completamente su misura;
  • saper coordinare tutti i falegnami e gli artigiani coinvolti nella realizzazione dell’arredo, dall’inizio alla fine, ponendo così il cliente di fronte a un unico interlocutore e sgravandolo dalle incombenze della gestione dell’avanzamento dei lavori;
  • effettuare consegne accurate con mezzi di trasporto adeguati al tipo di carico, per la massima tutela dei prodotti;
  • strutturare una reale garanzia di assistenza post vendita, in caso di necessità.

Sono questi i più grandi punti di forza di negozi come Mercato del Mobile, vero e proprio riferimento per Brescia e provincia. (art. publiredazionale)

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome