🔴🔴🔴 Tragedia di Brescia: la 62enne Cristina Maioli accoltellata a morte dal marito

1
Polizia scientifica

Sono ancora diversi i dettagli che mancano all’appello del tragico omicidio avvenuto nella giornata di ieri – intorno alle 15.30 – in via Lombroso, a Brescia. L’unica certezza per il momento è che la vittima è la 62enne Cristina Maioli, insegnante in pensione. A ucciderla sarebbe stato il marito 79enne, Antonio Gozzini, anche lui ex insegnate e da tempo vittima di una grave forma di depressione.

Non è chiaro cosa abbia fatto maturare il tragico intento nell’uomo, ma – stando alle prime ipotesi – Gozzini, dopo una accesa discussione con la moglie, avrebbe preso un coltello da cucina e avrebbe seguito la donna fino alla camera da letto, dove si era straiata per riposare. Prima l’avrebbe colpita alla testa e successivamente alla gola.

L’uomo avrebbe quindi fatto una chiamata alla donna di servizio spiegando di aver “fatto qualcosa a Cristina” e annunciando un tragico epilogo. Poi avrebbe puntato l’arma contro di sè, nel tentativo di farla finita. La donna non ce l’ha fatta, mentre l’uomo si trova in ospedale, piantonato dalle forze dell’ordine.

 

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome