Carabinieri e Polizia, le sirene suonano insieme per ricordare gli agenti morti

0

Gesto commovente dei Carabinieri davanti alla Questura di Brescia, nella giornata di ieri, per manifestare la vicinanza dell’Arma alla Polizia dopo la tragica morte di due agenti, avvenuta nelle ore precedenti a Trieste per mano di un rapinatore appena arrestato.

Una delegazione dei militari si è recata infatti a San Polo per portare solidarietà alla Polizia di Stato e le sirene hanno suonato all’unisono, sottolineando che le forze dell’ordine e lo Stato sono uniti nel cordoglio e nell’intento di Giustizia.

Il Questore di Brescia Leopoldo Laricchia – si legge sulla pagina Facebook della questura – “ringrazia uno a uno i Carabinieri sopraggiunti davanti alla Questura di Brescia per manifestare la loro vicinanza dopo la morte in servizio dell’Agente Scelto della Polizia di Stato Matteo Demenego e dell’Agente della Polizia di Stato Pierluigi Rotta”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome