Pallanuoto, l’An debutta con una vittoria netta sulla Rari Nantes

0
An Brescia pallanuoto
An Brescia pallanuoto

È senz’altro positivo il debutto dell’An Brescia nell’A1 maschile 2019-2020: in casa della Rari Nantes Salerno, il sette di Sandro Bovo s’impone per 13 a 4 (4-2, 5-1, 2-0 e 2-1 i parziali) al termine di una prova disputata con il giusto mix di determinazione e prontezza nello sfruttare le proprie caratteristiche di gioco. In una piscina stracolma, con i tifosi salernitani che confermano in pieno le tradizioni di una piazza calda e appassionata, la tensione dell’esordio in campionato dura poco più di un minuto, giusto il tempo di subire l’illusorio 1 a 0 siglato da Scotti Galletta; da lì in avanti, l’An, facendo leva su una difesa molto solida (alla fine, solo un gol preso in tredici situazioni di inferiorità) e sulle puntuali ripartenze, prende in mano le redini del match piegando le resistenze del team di Citro. L’allungo nella fase centrale del primo tempo (quattro reti consecutive) e poi, dopo il primo intervallo, la replica con cinque marcature di fila, risolvono la sfida: a quel punto, infatti, il tabellone riporta il 9 a 2 che, di fatto, chiude i conti. In ogni caso, l’attenzione dei biancazzurri rimane alta anche nella seconda metà della gara e, pure con l’utilizzo dei più giovani, non si ferma il monologo dell’An.

«Direi che è stata proprio una bella serata – queste le parole del tecnico bresciano, Bovo -: è sempre piacevole giocare in una piscina piena, con tanto tifo e tanta passione. La nostra è stata una performance di soddisfazione, dietro abbiamo chiuso molto bene, soprattutto in inferiorità: anche quando abbiamo avuto più di un giocatore gravato di due falli, siamo stati pronti a gestire con efficacia la situazione. Più in generale, è stata buona l’intensità del ritmo e poi anche i più giovani hanno fatto la loro parte. Insomma, siamo contenti, è stato solo un piccolo passo del nuovo cammino ma lo spirito della squadra mi è piaciuto davvero; abbiamo ancora tanto da lavorare sugli automatismi però oggi è stato un bell’inizio».

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome