Rapina una coppia armato di cesoia, ora è in carcere

0
Carabinieri in azione nella notte, foto generica
Carabinieri in azione nella notte, foto generica

È stato individuato e sottoposto a fermo di indiziato di delitti l’uomo, di origini marocchine, senza fissa dimora e con già due decreti di esplusione alle spalle, che lo scorso 30 settembre aveva commesso una rapina a Desenzano. a

A incastrarlo le indagini dei Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Desenzano del Garda.

L’uomo aveva derubato una coppia all’uscita da una sala giochi: munito di una cesoia da giardinaggio, il malvivente aveva minacciato la donna, facendosi consegnare la borsetta dove però aveva trovato solo un vecchio telefono e pochi spiccioli. Sfruttando però i documenti rinvenuti nella borsetta, si era poi recato nell’abitazione della donna e si era fatto consegnare 50 euro in cambio della restituzione della borsa.

Avvisato che i carabinieri sarebbero arrivati a stretto giro, l’uomo era quindi fuggito.

I militari hanno poi visionato le immagini del sistema di videosorveglianza della sala giochi e dell’area interessata e hanno individuato il ladro.

Il gip ha convalidato l’arresto e disposto la custodia in carcere.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome