Rapina una coppia armato di cesoia, ora è in carcere

0
Carabinieri in azione nella notte, foto generica
Carabinieri in azione nella notte, foto generica

È stato individuato e sottoposto a fermo di indiziato di delitti l’uomo, di origini marocchine, senza fissa dimora e con già due decreti di esplusione alle spalle, che lo scorso 30 settembre aveva commesso una rapina a Desenzano. a

A incastrarlo le indagini dei dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Desenzano del Garda.

L’uomo aveva derubato una coppia all’uscita da una sala giochi: munito di una cesoia da giardinaggio, il malvivente aveva minacciato la donna, facendosi consegnare la borsetta dove però aveva trovato solo un vecchio telefono e pochi spiccioli. Sfruttando però i documenti rinvenuti nella borsetta, si era poi recato nell’abitazione della donna e si era fatto consegnare 50 euro in cambio della restituzione della borsa.

Avvisato che i carabinieri sarebbero arrivati a stretto giro, l’uomo era quindi fuggito.

I militari hanno poi visionato le immagini del sistema di videosorveglianza della sala giochi e dell’area interessata e hanno individuato il ladro.

Il gip ha convalidato l’arresto e disposto la custodia in .

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome