Inseguì ladro e lo uccise, condanna definitiva per Mirko Franzoni

0

Dovrà scontare una condanna a nove anni e quattro mesi di carcere Mirco Franzoni, il 35enne che il 14 dicembre 2013 sparò e uccise Eduard Ndoj, colpevole di aver tentato di rubare nell’abitazione del fratello di Franzoni.

Rigettato il ricorso, la Corte di Cassazione ha emesso la sentenza definitiva: condanna per omicidio volontario. L’ordine di carcerazione potrebbe essere emesso già in giornata.

La vicenda, ormai nota, risale al dicembre 2013. Secondo l’ipotesi dell’accusa, oggi confermata dalla sentenza di condanna, Mirco Franzoni cercò di intercettare i due ladri fuggiti dall’abitazione del fratello dopo il furto. Mentre uno dei due si allontanava, Ndoj fu colpito da una fucilata.

Per la difesa quel colpo è sempre stato accidentale, per l’accusa invece fu volontario.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome