🔴🔴 Caffaro, la procura apre due fascicoli per gestione dei rifiuti non autorizzata

1
La sede Caffaro a Brescia
La sede Caffaro a Brescia
Un fascicolo si concentra proprio sugli esuberi da cromo esavalente, l’altro è invece relativo alla perdita di mercurio dagli impianti che ha portato al sequestro del capannone 24.

La procura al momento sembra essere in attesa delle relazioni di Arpa e Ats e non ha ancora iniziato gli interrogatori a lavoratori e dirigenti dell’azienda, che ha da poco ricevuto lo stop da parte della provincia all’attività.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome