L’ex boss della Mala del Brenta in manette per maltrattamenti alla compagna

2
Carcere
Carcere

È finito in manette per alla compagna Felice Maniero, l’ex boss del Mala del Brenta, residente a Brescia sotto nuova identità da diversi anni.

L’arresto per “Faccia d’angelo” – questo il soprannome di Maniero – è scattato ieri mattina a seguito della della compagna, una donna di 47 anni, e dopo l’ordinanza firmata dal gip di Brescia giovedì.

L’uomo è ora in a Bergamo.

Comments

comments

2 Commenti

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome