Svaligiavano appartamenti, in carcere padre e figli

0
Un ladro cerca di entrare in un'abitazione
Un ladro cerca di entrare in un'abitazione

Hanno messo a segno diversi colpi in provincia di Brescia il padre e i tre figli finiti in carcere due giorni fa con l’accusa di furto e rapina.

I quattro, padre, due figli e una figlia, hanno svaligiato diversi appartamenti tra la Franciacorta, la Vallecamonica e pure la Valtellina. La banda a gestione familiare è stata beccata proprio al rientro da una spedizione illegale: in auto sono stati rinvenuti gioielli per un valore di oltre 10 mila euro e arnesi per lo scasso.

Le indagini dei carabinieri di Breno erano partite a seguito di un furto che si era tramutato in rapina. L’episodio è avvenuto a Esine, dove i ladri una volta entrati in casa avevano allarmato il figlio minorenne della proprietaria, che si era chiuso a chiave in camera.

Il ragazzino ha poi chiamato la madre che rientrata nell’abitazione è incappata nel ladro, che per fuggire ha spintonato la donna.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome