Romano di Lombardia, 22enne bresciano in manette: palpeggia e tenta di scippare una donna

0
Carabinieri in azione, foto generica
Carabinieri in azione, foto generica

Un ragazzo bresciano di 22 anni è finito nei guai nella giornata di ieri, domenica 20 ottobre: a Romano di Lombardia, nella Bergamasca, avrebbe infatti palpeggiato, aggredito e tentato di scippare una donna di 40 anni.

La vicenda si è verificata ieri mattina attorno alle 11. La 40enne, rientrata da Milano, stava percorrendo il viale della stazione ferroviaria quando è stata fermata dal 22enne, che le ha chiesto delle indicazioni. Il giovane bresciano, nonostante avesse ricevuto le risposte, è diventato sempre più insistente e – secondo quanto riportato dal Giornale di Treviglio – ha inseguito la donna, l’ha bloccata, l’ha palpeggiata e l’ha spintonata facendola cadere. A quel punto, con la donna a terra, l’aggressore avrebbe anche provato a rubarle la borsa ma la 40enne è riuscita a rialzarsi e scappare.

La vittima, una volta al sicuro, ha quindi chiamato il 112 per denunciare l’accaduto. Prima è stata soccorsa, poi ha raccontato il tutto ai che, grazie alla descrizione fornita, hanno individuato e arrestato il 22enne. L’aggressore, portato in caserma e palesemente ubriaco, è stato accusato di tentata rapina impropria e molestie sessuali e oggi sarà processato per direttissima.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome