Brescia Calcio, con la Fiorentina un pareggio dal sapore amaro

2
Eugenio Corini, foto da pagina Facebook

Un pareggio importante, ma che lascia l’amaro in bocca, quello conquistato ieri sera dal Brescia Calcio contro la Fiorentina. E’ finita zero a zero, ma le rondinelle hanno comunque – per l’ennesima volta – qualcosa di cui lamentarsi. A partire dal gol di Aye (in campo al posto di Mario Balotelli in avvio di match) annullato dopo quattro minuti di gioco dalla Var e proseguendo con il grave infortunio di Dessena, finito ko senza che l’arbitro decidesse il cartellino rosso per l’autore del fallo. Senza dimenticare alcune buone azioni costruite nel corso del match, con superMario che ha anche sfiorato il vantaggio di testa. Nonostante questo il Brescia di Eugenio Corini ha buoni motivi per festeggiare: i viola, infatti, erano favoriti e all’ultimissimo minuto di gioco (al 97′) Castrovilli ha sbagliato una rete quasi a colpo sicuro.

BRESCIA-FIORENTINA 0-0

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mathieu; Bisoli, Tonali, Dessena (55′ Spalek); Romulo (79′ Zmrhal); Donnarumma (46′ Balotelli), Aye. All: Corini

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola (79′ Sottil), Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa (68′ Vlahovic), Ribery (88′ Boateng). All: Montella

Ammoniti: Pulgar (F), Chiesa (F), Ribery (F)

 

Comments

comments

2 Commenti

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome