Maxi operazione dei carabinieri, beccato un clandestino già condannato

1
Controlli dei carabinieri
Controlli dei carabinieri

Maxi operazione per il controllo del territorio dei di Verolanuova, con posti di blocco nella Bassa Bresciana a Bagnolo Mella, Ghedi, Manerbio e Orzinuovi.

450 le persone controllate e 210 i veicoli. L’attività dei militari ha inoltre condotto all’arresto di un cittadino di 40 anni di origine marocchina, irregolare sul territorio nazionale, ma nascosto tra le case popolari di piazza Aldo Moro a Manerbio.

Lo straniero era già stato condannato a 2 anni e 3 mesi di carcere per rapina, furto e ricettazione.

Durante i controlli sono poi stati denunciati due cittadini rumeni di 20 anni e due sinti sono stati trovati in possesso di carte di credito non di loro proprietà.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome