Carpenedolo, beccato a sversare liquami in un campo, imprenditore nei guai

0
I carabinieri forestali
I carabinieri forestali

Un imprenditore agricolo di Carpenedolo è stato beccato dai carabinieri mentre sversava in un campo, sotto la pioggia, liquami zootecnici.

Ora saranno le autorità sanitarie a decidere se la sanzione sarà amministrativa o penale, ma è chiaro che l’uomo abbia compiuto un gesto illecito e soprattutto nocivo per la salute delle falde acquifere della zona.

Dopo essere intervenuti per fermare l’imprenditore, i carabinieri hanno richiesto l’intervento dei colleghi forestali. Il caso non è nuovo per Carpenedolo, dove già tempo fa si era registrata una preoccupante moria di pesci che aveva fatto ipotizzare a monte una serie di sversamenti non leciti.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome