Desenzano, dal 2020 l’imposta di soggiorno si paga anche d’inverno

0
Desenzano, piazza Malvezzi
Desenzano, piazza Malvezzi

Con il nuovo anno si annuncia una nuova “stangata” per albergatori e turisti che arriveranno in vacanza a Desenzano del Garda. Il consiglio comunale della cosiddetta capitale del Benaco, infatti, ha approvato il nuovo regolamento che aumenta le tariffe della tassa di soggiorno e ne estende l’onere a tutti i dodici mesi dell’anno, mentre prima il balzello aggiuntivo sui pernottamenti si pagava soltanto da marzo a ottobre.

Concretamente gli ospiti degli alberghi a quattro stelle pagheranno 2 euro a note , quelli a tre 1,50 euro, mentre per i campeggi si pagheranno 60 centesimi e per le case vacanza da un euro e 50 in su a seconda dell’accatastamento. Una decisione – che deve ancora essere ratificata nei dettagli dalla giunta – accolta tra le polemiche dall’opposizione e dagli albergatori.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome