Razzismo, Borghesi (Lega): inaccettabile discriminare Balotelli per il colore della pelle

2
Stefano Borghesi, Lega

“Ogni atto di razzismo va fermamente condannato, che riguardi un bresciano come o chiunque altro. Vedere durante una partita di calcio qualcuno discriminato per il colore della pelle è inaccettabile. Quanto accaduto non centra nulla con lo sport e spero che le autorità preposte individuino e puniscano i responsabili”.

Lo dichiara in una nota , Senatore bresciano della e Presidente di Commissione Affari Costituzionali, condannando fermamente i cori discriminatori di cui è stato bersaglio Mario Balotelli nella partita tra Brescia e Verona.

Comments

comments

2 Commenti

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome