Valcamonica, evade dai domiciliari per telefonare: ora è in carcere

0

Si trovava agli arresti domiciliari per droga il 52enne che è finito nei guai, a Edolo, per essersi allontanato dalla propria abitazione.

L’uomo, che era stato arrestato dai Carabinieri di Edolo per reati connessi allo spaccio, era nuovamente sotto il controllo dei militari che avevano ricevuto alcune segnalazioni secondo le quali il pregiudicato usciva dalla sua casa pur essendo agli arresti domiciliari.

I carabinieri sono infatti riusciti a beccare il 52enne sul fatto: l’uomo è uscito di casa ed è entrato in un negozio dove con la scusa di avere il proprio telefono k.o. ha chiesto di fare una telefonata alla moglie, poi è rientrato nel suo appartamento.

Dai controlli effettuati è, però, emerso che il telefono del 52enne era funzionante e che l’uomo aveva tentato di telefonare ad un altro pregiudicato.

Il giudice ha dunque revocato i domiciliari e disposto la misura cautelare in carcere.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome