Matrimoni fuori comune, a processo l’ex sindaco di Castenedolo

0
Matrimonio a Brescia
Matrimonio a Brescia

Rinvio a giudizio per l’ex sindaco di Castenedolo, accusato di aver celebrato più di un centinaio di matrimoni al di fuori del territorio comunale di sua competenza, di aver incassato denaro per tali celebrazioni e di aver portato fuori dal comune i documenti necessari alle registrazioni delle unioni.

Sotto accusa sono finite le nozze che l’ex sindaco avrebbe celebrato nel periodo tra il 2012 e il 2015. Il processo contro l’ex sindaco inizierà ad aprile.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome