Miss Ciclismo, con Vanessa Santillo sono tre le bresciane in finale

0
Vanessa Santillo (credit foto Valentina Botta)
Vanessa Santillo (credit foto Valentina Botta)

La prefinale di Cittiglio (VA) ha assegnato gli ultimi cinque posti in palio per la finale di Ciclismo in programma il prossimo 29 novembre.
Miss Ciclismo è un concorso di bellezza, alla sua quindicesima edizione e riservato alle ragazze che utilizzano la bicicletta anche a livello non agonistico.

Location della serata, presentata da Barbara Martini e organizzata in collaborazione con Sergio Gianoli, è stata “La Bussola” di Cittiglio.  La giuria, presieduta dall’ex campione delle due ruote Stefano Zanini, ha eletto le cinque bellissime che si sono aggiudicate il pass per l’ambita finale.

Tra loro anche la bresciana di Montichiari Vanessa Santillo, che va ad aggiungersi alle due bresciane Greta Vianelli e Ana Trocin, già elette nelle prefinale di Mazzano. Vanessa ha 21 anni ed è diplomata in accoglienza turistica ed è ora in cerca di occupazione. Ha l’hobby di viaggiare, di andare in palestra e di fare sfilate per diversi brand di moda.

«Raggiungere una finale è sempre bello, quando la concorrenza è agguerrita come questa sera ancora di più. Il 29 novembre troverò in finale altre due bresciane e cercheremo certamente di tenere nuovamente alta la bandiera della nostra provincia»: ha dichiarato Vanessa Santillo al termine della serata.

Da Cittiglio approdano alla finale anche Cristel Rampado di Acqui Terme (AL), Maddalena Ferroni di Solaro (PR), Valeria Gatta di Bollate (MI) e Alexandra Ferigo di Paularo (UD). Completeranno il cast della finale anche Lucrezia Veronesi di Lido degli Estensi (FE), Isabella Tonini di Volpagno del Montello (TV) e Andrea D’Auria di Erba (CO) elette sette giorni fa nella prima prefinale.

Appuntamento dunque per la finalissima del 29 novembre prossimo quando le bellissime miss, davanti ai migliori campioni del ciclismo, si contenderanno il titolo di quindicesima Miss Ciclismo.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome