Ricercato dal 2014, narcotrafficante beccato in vacanza a Darfo

0
Carabinieri
Carabinieri

È un 35enne originario della Slovenia l’uomo finito in carcere domenica, dopo cinque anni di latitanza.

Il cittadino straniero, beccato mentre si trovava in un hotel di Darfo in vacanza con la fidanzata, era stato condannato nel 2014 a seguito di un’inchiesta condotta dai carabinieri  di Verolanuova, su un grosso giro di marijuana e cocaina importata dall’estero.

L’uomo era stato accusato di spaccio e narcotraffico, e per questo avrebbe dovuto finire subito in carcere. Di lui invece si erano perse le tracce, fino a domenica quando la sua presenza è stata segnalata in un albergo di Darfo.

Sottoposto a fotosegnalamento in caserma a Breno, è stato identificato ed è ora in carcere.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome