Solidarietà, al via la campagna natalizia dello Scaip

0
Scaip, presentazione iniziative natalizie (foto ufficio stampa)

Lo SCAIP, storica onlus bresciana impegnata in progetti di cooperazione internazionale, pone l’accento sul significato più autentico del e lancia la sua campagna natalizia. Non semplici strenne, ma scelte di valore. A partire dai consueti PANETTONI SOLIDALI, che per il quarto anno vengono realizzati dalla pasticceria di San Zeno Naviglio “Andreoni”, proposti su offerta minima al costo di 10 € per il mezzo chilo e 20 per il chilo. Si può ordinare anche il pandoro, ma nella sola pezzatura da 1 chilo. Per entrambi, richiesti ogni anno da sempre più aziende, anche da fuori Brescia, quest’anno c’è una coloratissima novità: possono essere confezionati in bellissime shopper nel tipico tessuto africano Kitenge, realizzate a mano da tre giovani keniane che, grazie al micro-credito concesso dallo SCAIP, hanno aperto un loro laboratorio di sartoria in una delle baraccopoli di Nairobi.

Scaip, presentazione iniziative natalizie (foto ufficio stampa)

Sylvia crea nuovi capi, Risper è incaricata di gestire ordini ed eventi, mentre Violet, mamma a soli 19 anni, si occupa di cucire e rifinire tutti i prodotti che le vengono affidati. Il laboratorio è molto attrezzato (macchine da cucire manuali ed elettriche, tavolo per tagliare i carta modelli, taglia e cuci), ma non è ancora aperto al pubblico, visto che è una stanza in un palazzo di quattro piani per risparmiare sull’affitto.

Le shopper porta-panettoni sono proposte fino a esaurimento scorte a solo 1 euro in più.

Questa storia è solo una delle centinaia a lieto fine che lo SCAIP ha favorito grazie ai PROGRAMMI DI MICRO-CREDITO IN AFRICA. Dal 2012, ha erogato 200.000 euro suddivisi in piccole tranche (in media 150 euro), dando la possibilità di mettersi in gioco a persone che altrimenti non avrebbero accesso ai normali prestiti bancari. Un circolo virtuoso, che ha permesso a oltre 1.300 famiglie di emanciparsi impegnandosi in un lavoro onesto che, non di rado, ha permesso anche di assumere personale, sostenendo lo sviluppo della microeconomia locale.

Oltre ai panettoni lo SCAIP propone come di consueto i BIGLIETTI D’AUGURI da personalizzare, per il secondo anno realizzati in collaborazioni con l’AAB (Associazione Artisti Bresciani), che questa volta ha coinvolto il pittore Ivan Battaglia. Come i suoi predecessori Giulio Mottinelli e Giuseppe Galizzioli, l’artista bresciano ha messo a disposizione gratuitamente 3 immagini di suoi dipinti, che compongono la collezione Astro del ciel. Questi e tutti gli altri soggetti disponibili si possono vedere al link https://www.scaip.it/regali-solidali/biglietti-dauguri/  dove sono indicate anche le quantità e le offerte minime richieste. Un omaggio all’arte della nostra città e a chi, con dedizione e impegno, la perpetra orgogliosamente.

Da quest’anno, per la prima volta, è possibile averli ANCHE IN VERSIONE DIGITALE, questa su offerta libera e responsabile. Viene personalizzata con l’eventuale logo e la si può inviare a tutti i contatti via newsletter o mail per gli auguri natalizi con una frase che spiega la scelta solidale.

Diverse proposte per strenne responsabili, utili a finanziare progetti sostenibili di cooperazione internazionale. Il modo più autentico per augurarsi un buon Natale.

PER PRENOTAZIONI: 030 6950381.

Scaip, presentazione iniziative natalizie (foto ufficio stampa)

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome