Alla Zanzara di Cruciani l’ospite è il terrapiattista bresciano… | CURIOSITA’

0
Il terrapiattista bresciano Albino Galuppini

Puntata della Zanzara di Giuseppe Cruciani particolarmente animata quella di ieri sera, che come – come da tradizione del programma – ha visto una carrellata di personaggi, noti e non, che non hanno mancato di enunciare le proprie opinioni (radicali) sui temi più disparati, dal sesso alla politica. Dopo Oliviero Toscani, l’escort transessuale Efe Bal e il cantante Ruggiero dei Timidi, infatti, ha preso la parola – in diretta su Radio24 – un uomo che si è presentato come Albino Galuppini, bresciano e “terrapiattista”.

Galuppini – già finito diverse volte sui media nazionali – viene definito on line uno studioso di “fenomeni e misteri”. Di certo è un sostenitore delle teorie (smentite da tutti gli scienziati del mondo, è doveroso precisarlo) secondo cui la terra sarebbe piatta e l’allunaggio sarebbe tutta un’invenzione. Tesi che Galuppini ha sviluppato in un libro e ribadito anche ieri, suscitando gli strali e le ironie di David Parenzo. Ma sono in molti a credergli, e domenica 24 i terrapiattisti bresciani e italiani si riuniranno a Milano per discutere delle proprie originali teorie. In attesa di portare prove concrete (e non parole) che smentiscano quelle, solidissime, prodotte sul fronte opposto dalla scienza.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome