Castel Mella, pensionato e pusher: 65enne nei guai

0

Un uomo di 65 anni è stato sorpreso dai carabinieri mentre spacciava droga a un 21enne ed è stato arrestato.

La vicenda si è verificata martedì 12 novembre a Castel Mella. Il 65enne, in pensione da qualche anno, è stato colto in flagrante mentre vendeva una busta contenente cocaina al giovane .

Il pusher è stato subito fermato e perquisito. Le forze dell’ordine l’hanno trovato in possesso di tre buste di cellophane contenenti 5 grammi di polvere bianca. Nella sua macchina hanno poi rinvenuto un manganello. Le perquisizioni si sono poi spostate nell’abitazione dell’anziano dove c’erano altri 40 grammi di cocaina e 1.700 euro in contanti, un bilancino di precisione e una pistola revolver calibro 38 special con la matricola abrasa.

Il 65enne, dopo aver passato la notte in cella, è stato processato per direttissima: l’arresto è stato convalidato ma l’uomo è poi stato rimesso in libertà.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome