Spaccio di droga a domicilio, in manette pusher con autista

0

Due uomini di 37 e 47 anni – entrambi residenti in Valcamonica, uno a Darfo, l’altro ad Artogne – sono finiti in manette per spaccio di stupefacenti: mentre uno si occupava di gestire la vendita di droga a domicilio, l’altro faceva da autista.

I carabinieri di Darfo Boario Terme sono riusciti a ricostruire il giro illecito dei due, che tra la fine del 2018 e la primavera del 2019 avrebbero consegnato droga ad una quarantina di clienti.

Uno dei due pusher era già stato arrestato nel 2011: i militari gli avevano sequestrato denaro per un totale di 200 mila euro. Non avendo la patente e non volendo attirare l’attenzione dei carabinieri sulla propria abitazione, aveva deciso di affidarsi ai servigi dell’amico pregiudicato che di volta in volta lo accompagnava agli appuntamenti.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome