Buon Natale Brescia: il primo show natalizio è in piazza Loggia

0
Natale in piazza Loggia a Brescia
Natale in piazza Loggia a Brescia

Buon Brescia è il programma delle attività realizzato e promosso dal Comune di Brescia per aspettare e vivere il magico periodo del con tante proposte adatte a tutti. Dal 24 novembre al 6 gennaio un calendario fitto di eventi e appuntamenti, realizzati con la preziosa partecipazione di molte realtà cittadine e con il sostegno di A2A, Fondazione Asm e BresciaMobilità.

Ci sarà spazio per musica, intrattenimento, , mostre, , gioco, mercatini, scoperte e approfondimenti. Non mancheranno i momenti dedicati alla tradizione e allo shopping.

La kermesse sarà inaugurata domenica 24 novembre alle 17 in piazza della Loggia con lo spettacolo Steam … che il viaggio abbia inizio! Una futuristica aerostazione di ispirazione SteamPunk farà da scenario a uno show acrobatico e visuale innovativo e divertente, ricco di spettacolari performance volanti ed effetti speciali. Sei bizzarri personaggi si ritrovano per caso nella stazione di Steam, in attesa di partire a bordo dello Steam Experience, il più avanzato e tecnologico dirigibile mai costruito. Nella sala d’attesa le storie dei personaggi si incrociano. Tra colpi di scena mozzafiato, musiche originali ed effetti scenografici si scopre che tutti viaggiano per un motivo e tutti hanno un motivo per viaggiare.

Lo spettacolo sarà preceduto da un momento istituzionale. Interverranno il Sindaco Emilio Del Bono, il Vicesindaco e assessore alla Cultura Laura Castelletti, l’assessore al Commercio e al Marketing Valter Muchetti e Giovanni Valotti, Presidente di A2A.

Prima dell’esibizione, la rassegna La Strada Winter proporrà lo spettacolo “Granelli” alle 16, al Teatro Chiostro San Giovanni (Contrada San Giovanni 8/12). Scrittura, drammaturgia e regia sono di Alice Gaia Roma. Co-creatori e interpreti saranno Giulio Lanzafame e Damiano Fumagalli. Mentre costruisce il castello di sabbia più grande mai esistito, Martino ha a che fare con la plastica e l’inquinamento degli oceani. Comprende che ognuno è importante e unico, proprio come il più piccolo granello, e impara ad affrontare le sue paure.

Il teatro sarà protagonista anche in piazzetta Bruno Boni con La dinamica del controvento (compagnia Teatro necessario) alle 10, alle 15 e alle 18. La rappresentazione, gratuita, è organizzata da Teatro Telaio che quest’anno festeggia i 40 di attività e che, alle 10.30 e alle 16, proporrà una visita teatralizzata al Teatro Sociale (gratuita con prenotazione obbligatoria). Il Sociale ospiterà inoltre, alle 11, Storia di un bambino e di un pinguino e, alle 16.30, la prima nazionale di Ulisse dove sei? con Alessandro Calabrese, Francesca Cecala e Antonio Panice per la regia di Angelo Facchetti.

Spazio al teatro anche con Wonderland Festival 2019. Rompendo gli argini del rapporto tra attore e pubblico, Wonderland Festival metterà in scena alle 11.30, negli spazi di “Sapori & Dintorni Conad” in Piazza Vittoria, lo spettacolo A peso morto, creato e interpretato da Carlo Massari, vincitore del Premio residenze “TrenOFF 2017”. Alle 17 e alle 20.30 ci sarà Can’t believe we’re still having this conversation (#metoo) al B&B Capitolium, scritto e diretto da Katerina Kokkinos-Kennedy. Mescolando video, installazioni, live art e una “festa in casa”, il pubblico sarà invitato a immergersi in conversazioni, dispetti e giochi (per 49 spettatori alla volta, biglietti soltanto in prevendita).

Allo Spazio Teatro Idra, infine, alle 20.30 sarà la volta di Beast without beauty, creazione originale di Carlo Massari (Produzione C&C Company). Un irriverente, cinico studio sugli archetipi della miseria umana e sulla spregevole crudeltà nelle relazioni interpersonali.

Saranno davvero tante le occasioni di visitare mostre ed esposizioni nel periodo natalizio. Al Museo di Santa Giulia prosegue fino al 6 gennaio la mostra Avremo anche giorni migliori. Zehra Doǧan. Opere dalle carceri turche. Per la prima volta la potenza iconica del lavoro dell’artista e attivista curda Zehra Doǧan irrompe in Italia. Sessanta opere tra disegni, dipinti, tecniche miste, realizzate durante la reclusione nel carcere di Tarso, in durissime condizioni ed eseguite con materiali di riuso. In occasione del Festival della Pace, l’ingresso sarà gratuito fino al 30 novembre. Apertura dalle 9 alle 18. L’arte africana contemporanea sarà protagonista del progetto espositivo Hic sunt leones. Percorsi nell’arte africana, dal rito al mito, articolato in tre sezioni e allestito negli spazi di Mo.Ca e di C.Ar.Me. La mostra Africa Now, a cura di Albano Morandi e Gianvirgilio Cugini, e l’esposizione Sguardi Italiani sul continente africano, a cura di Renato Corsini e Carolina Zani, si potranno visitare a Mo.Ca dalle 15 alle 19 mentre l’esposizione Regine d’Africa a C.Ar.Me, a cura di Valeria Magnoli, Ylenia Patuzzi e Federica Scolari, sarà aperta dalle 16 alle 20.

La ospiterà Ptm Andata e Ritorno, progetto della Fondazione Brescia Musei che trasforma le “partenze” collegate alle richieste di prestito in “arrivi” di opere ospiti. Si potranno ammirare la Niobe di Luigi Basiletti e Carolina Lera Brozzoni in veste di Flora di Giovanni Franceschetti. Apertura dalle 9 alle 18.

Al Museo Nazionale della Fotografia si potrà visitare, fino all’8 dicembre, la mostra Attimi – Fotografie di Roberto Marchi. Marchi coglie la vita di sorpresa, per strada, agli eventi, in quella frazione di secondo in cui tutti gli elementi compositivi (persone, luce, dettagli) si trovano in un equilibrio tra di loro. Infine, l’Associazione Artisti Bresciani – Aab proporrà l’esposizione Pluralità Espressive di Lionella Parolari, dalle 16 alle 19.30, con ingresso libero e gratuito.

Per tutta la giornata ci sarà spazio anche per gli acquisti natalizi grazie all’apertura straordinaria dei negozi e, in piazza Vittoria dalle 9.30 alle 19, tornerà Meglio Bio in Piazza, mercato dedicato all’agricoltura biologica e ai prodotti a chilometro zero. Si potrà viaggiare sulla rete urbana del trasporto pubblico ( e bus) tutto il giorno con un solo biglietto ordinario di zona 1, zona 2 e zona 1+2. Per i più piccini, in piazza Mercato dal 23 novembre al 6 gennaio ci sarà la Giostra di Natale d’epoca.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome