Minaccia di diffondere video hard e intasca 125 mila euro, transessuale in carcere

0
Transessuali
Transessuali, foto generica

I carabinieri della stazione di San Faustino hanno arrestato un 42enne brasiliano transessuale residente a Brescia che da tempo ricattava un professionista bresciano del quale possedeva un video hard.

Il 42enne minacciava il professionista di diffondere il video pornografico e in cambio pretendeva denaro: aveva già ottenuto 125 mila euro.

Arrestato, è stato portato in carcere e sarà interrogato dal gip nei prossimi giorni.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome