Rubò gioielli mentre configurava il modem, tecnico di telefonia a processo

0
Truffa agli anziani
Truffa agli anziani

Un 49enne di Sarezzo è finito a processo – udienza rinviata a gennaio – dopo essere stato denunciato per furto da una coppia di coniugi di Ospitaletto.

L’uomo, tecnico di una nota compagnia telefonica, nel 2016 – la notizia è riportata da Bresciaoggi – si era recato nell’abitazione della coppia che aveva richiesto un intervento per attivare una nuova linea telefonica.

Una volta nell’abitazione aveva chiesto alla donna di rimanere vicino alla porta di ingresso, dove aveva collocato un dispositivo, mentre lui sarebbe andato a configurare il modem posizionato in camera da letto.

Finite le operazioni il tecnico si era allontanato dall’abitazione con in tasca un anello in oro bianco e diamanti. In seguito, una decina di giorni dopo, il 49enne era dovuto tornare nell’abitazione per un nuovo intervento e anche in quella occasione se n’era andato con un bracciale in oro rosa con pietra onice.

A quel punto i coniugi avevano compreso e dopo aver provato a contattarlo (lui aveva ammesso la sua responsabilità) avevano deciso di denunciare il ladro.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome