Mercatini di Natale, Medioevo e streghe tornano a Cimego, nella valle del Chiese

0
A Cimego, nel piccolo borgo medievale di Quartinago del Comune di Borgo Chiese, nel cuore della trentina Valle del Chiese

A Cimego, nel piccolo borgo medievale di Quartinago del Comune di Borgo Chiese, nel cuore della trentina Valle del Chiese, area che si affaccia alla Lombardia ed al lago di Garda, per 11 intense giornate – da domenica 24 novembre ed a seguire ogni sabato e domenica fino al 29 dicembre –, prendono vita “Mercatini di Natale” unici nel loro genere: esclusivi perchè prendono forma non in casette lignee, ma nell’atmosfera intima e raccolta di androni antichi, corti e cantine, angoli e fienili scaldati da fuochi, tra fumi di grandi polente e i falò delle streghe del luogo…

Qui, ogni fine-settimana, dalle 9.30 alle 18.30, il visitatore si può addentrare tra le contrade avvolte in un’atmosfera di altri tempi e degustare ed acquistare, sia specialità gastronomiche della zona (polente con la farina di Storo, pesce salmerino, formaggi, salumi e burro delle malghe ed infusi, succhi, liquori, erbe officinali, miele, dolci, confetture…), che una grande varietà di autentico artigianato (sculture, pitture e ceramiche, ricami e maglieria, bigiotteria, borse ed una moltitudine variegata di articoli per la casa e la persona) che la gente del luogo crea da generazioni con immutata passione.

Alcuni punti di ristoro, ricavati in suggestive e calde nicchie storiche, accolgono i “viandanti” con golose proposte gastronomiche: piatti caldi tipici del territorio, taglieri ricchi di formaggi e salumi della Valle, castagne, dolci, creme e bevande dal profumo di montagna, cedendo il passo ogni tanto a “sua maestà” la polenta della Valle del Chiese declinata e condita secondo le ricette del luogo (carbonera – con burro, formaggi e salame della zona -, macafana – con burro, spressa e cicoria -, o di patate).

E per i più piccoli? Laboratori, giochi e attrazioni li attendono in ben 2 sedi: nella Casa di Babbo Natale, con un set fotografico, il saggio Babbo ed una stalla con gli animaletti, ed in Casa Marascalchi, museo dell’antica civiltà contadina, dove animazione, giochi e laboratori con la visita alla cantina delle Streghe di Cimego, ricordano che le streghe qui, ben oltre le leggende, eran di casa.

Streghe che tra luci soffuse e melodie, all’imbrunire, qui a Cimego possono comparire e danzare… sì, proprio in piazza, dove le giornate si concludono degustando in compagnia le grandi polente condite e la grappa distillata al momento.

Intorno a grandi fuochi, per grandi e piccini, in un’atmosfera unica!

DOVE

La Valle Del Chiese, la porta delle Dolomiti di Brenta, è la prima area trentina che si trova giungendo dalla Lombardia. Da Brescia o dal lago di Garda la si incontra a pochi km dal lago d’Idro ed è sulla strada per raggiungere le alte vette trentine.

INFO

PRENOTAZIONI Consorzio Turistico Valle del Chiese, 0465/901217, www.visitchiese.it

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome