Rinnovato l’accordo contro i reati ambientali, dalla Regione 555mila euro

0
Discarica a Brescia
Discarica a Brescia

La rinnova l’accordo di collaborazione con le Forze dell’ordine per migliorare le attività di vigilanza, controllo del territorio e prevenzione nell’ambito dei reati ambientali.

La giunta regionale ha infatti approvato la delibera che riguarda il protocollo d’intesa tra Regione Lombardia, il Comando dei Carabinieri per la Tutela dell’Ambiente – Nuclei Operativi Ecologici (Noe) di Milano e Brescia e l’ Lombardia.

Il finanziamento per l’accordo ammonta a 555.000 euro, che saranno ripartiti nel triennio 2019-2021.

“Purtroppo ben il 5,7% dei reati ambientali a livello nazionale interessano la Lombardia ed il Bresciano ha il triste primato del secondo posto, a livello regionale, per le infrazioni riguardanti il settore dei . In tutto il territorio esiste difatti una forte presenza di abusive, legate ad un business criminale” spiega il consigliere regionale leghista , bresciana, membro della Commissione Ambiente e Protezione civile del Pirellone.

“L’approvazione, oggi, dello schema di protocollo d’intesa tra Regione Lombardia, i Nuclei Operativi Ecologici di Brescia e l’Arpa Lombardia fa ben sperare: è un preciso segnale della volontà di Regione Lombardia di tenere alta la guardia su questo tipo di reati, con azioni decise di contrasto a tutti i livelli”, conclude il consigliere leghista.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome