Spaccio in stazione, la Polizia locale arresta un pusher del Burundi

0

Proseguono attività e controlli antidroga della Polizia Locale nella zona della stazione ferroviaria di Brescia.

Giovedì 28 novembre, in via Solferino, gli agenti hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino burundese responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti, illecito per il quale era già stato condannato e da pochi mesi aveva terminato di scontare la pena con la reclusione.

Nel pomeriggio il cittadino è stato sorpreso dagli agenti mentre scambiava un involucro dopo un breve incontro con alcune persone che si trovavano all’interno di una vettura, ricevendo del denaro.

Il personale della Polizia Locale, prontamente intervenuto, ha accertato che l’oggetto dello scambio consisteva in una dose di cocaina in cambio di 20 euro. Alla vista degli agenti, inoltre, la persona poi fermata ingeriva un’ulteriore dose di sostanza non specificata.

Il burundese è stato portato al Comando, su disposizione del P.M., con susseguente giudizio per direttissima nella mattinata seguente.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome