Bagnolo, potature e fontanili al centro dell’attenzione del Comune

0
Potatura alberi, foto generica da Pixabay

Il Comune di Bagnolo Mella è attivamente impegnato a “curare” il suo territorio. In questi giorni, in particolare, sono soprattutto due gli obiettivi del lavoro dell’Amministrazione Comunale, impegnata nella potatura delle piante e nella manutenzione dei fontanili e dei canali di proprio territorio. Due interventi concreti e mirati, che hanno il comune obiettivo di mantenere in ordine e sicurezza il territorio bagnolese.

Nel primo caso è stata affidata ad un’azienda specializzata in questo tipo di operazioni (La Chizzoletta – ndr) la potatura delle piante con il duplice intento di eseguire una significativa messa in sicurezza e curare a dovere gli alberi stessi. L’intervento, il cui costo è stato fissato in 30.000 euro, dovrebbe durare un paio di mesi, anche se sarà il clima a definire nei dettagli la durata del lavoro. Un’opera che prenderà il via dalle zone dove potenzialmente le piante possono arrecare pericoli. Verrà dunque eseguita un’attenta messa in sicurezza e gli alberi stessi verranno risistemati e riceveranno tutte le cure del caso. Sul fronte dei fontanili che si trovano in terra bagnolese, l’intervento verrà eseguito dal Quadrifoglio, una società cooperativa di Ghedi per una spesa di oltre 18.000 euro. Per far fronte a questa spesa l’Amministrazione Comunale bagnolese utilizzerà il fondo aree verdi e anche in questo caso l’intervento affiancherà la messa in sicurezza alla risistemazione dei canali e del reticolo idrico minore.

In questo senso verranno realizzate la manutenzione ordinaria, la risistemazione e la pulizia di tutti i fontanili, per portare avanti l’attenzione costante che il Comune di Bagnolo, che ha dedicato a questo “capitolo” per un investimento di oltre 500.000 euro. Sempre in relazione al territorio bagnolese, inoltre, si sta avvicinando un altro intervento molto atteso. In effetti si può proprio dire che quest’anno Santa Lucia porterà la copertura dei campi da tennis in dono al Circolo di viale Europa. Viste le attese degli appassionati della racchetta, l’Amministrazione Comunale bagnolese ha deciso di provvedere al posizionamento dei teli e alla sistemazione dei campi da tennis senza attendere il risarcimento assicurativo che arriverà per coprire i danni causati dalla tromba d’aria che lo scorso agosto ha scoperchiato i due campi coperti del Circolo Tennis Bagnolo. Giovedì 12, dunque, arriveranno i teli e comincerà il posizionamento che dovrebbe durare un paio di giorni. Un’opera il cui costo supererà i 35.500 euro. Il Comune, tra l’altro, coglierà l’occasione per realizzare l’impianto di riscaldamento dei campi stessi per una spesa di poco superiore ai 24.500 euro.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome