🔴🔴 Tragedia nella Bassa: operaio muore schiacciato dal braccio meccanico

0
Eliambulanza, foto d'archivio
Eliambulanza, foto d'archivio

Tragedia nella Bassa bresciana, dove un operaio di 52 anni – di cui non sono state rese note le generalità – ha perso la vita a causa di un tragico incidente sul lavoro.

L’incidente mortale è avvenuto a Pompiano, nella frazione di Zurlengo, intorno alle 13.30 di oggi. L’esatta dinamica dell’accaduto non è ancora chiara, ma – stando alla prima ricostruzione – l’operaio era impegnato nelle operazioni di installazione della fibra ottica in via San Giovanni Battista, ma – mentre si trovava sul cestello del suo furgone – è rimasto schiacciato tra il braccio meccanico e la parete.

Inutili, purtroppo, i tentativi di salvarlo da parte del collega e il successivo intervento dei soccorritori, arrivati anche con l’eliambulanza. L’uomo è morto dopo pochi istanti. Sulla dinamica dei fatti indagano i Carabinieri della Compagnia di Verolanuova.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome