Studentessa stroncata dalla meningite, la procura apre un’inchiesta

1
Ospedale Civile
Ospedale Civile

La ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo per chiarire la morte della studentessa 19enne di Villongo (Bergamo), che martedì mattina è deceduta agli Spedali Civili di Brescia, stroncata da una meningite di tipo C.

Sotto inchiesta al momento ci sarebbero sette del Civile, tra cui due del pronto soccorso, due cardiologi, un medico del reparto malattie infettive, uno dell’emodinamica, uno della rianimazione cardiochirurgica e uno della seconda Rianimazione.

Oggi, intanto, sarà eseguito sul corpo della giovane l’esame autoptico.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome